In occasione della Giornata internazionale a contrasto delle violenza contro le donne, fissata nel 25 novembre di ogni anno, la Regione Lombardia ha promosso una campagna di informazione e sensibilizzazione dal titolo "non sei da sola" www.nonseidasola.regione.lombardia.it/

 

Joomla! Lombardia, da sempre sensibile ai temi delle pari opportunità in ogni situazione, promuove eventi e conferenze come Action WomanConsapevolezza Digitale e collabora con iniziative e progetti nelle scuole e in occasione delle proprie manifestazioni,  oggi offre questo spazio alle socie, amiche e simpatizzanti che hanno voglia di esprimere un pensiero di solidarietà, un invito, un incoraggiamento o una denuncia e hanno qualcosa da dire al progetto della Regione Lombardia, per ribadire il concetto:

Non sei da sola, "Ci siamo noi!"

  • "La prima liberazione della donna avviene attraverso la cultura e la possibilità di avere un lavoro. Se la donna non è in grado di mantenersi viene portata a credere di essere obbligata a subire qualsiasi maltrattamento, non sono solo fisico o sessuale ma anche psicologico ed economico. Offriamo dunque alle donne occasioni di studio, formazione e lavoro per renderle più forti e sicure."
    Bianca Maria Carchidio, socia di Joomla! Lombardia

 

  • "La giornata contro la violenza sulle donne è dedicata alle sorelle Mirabal, le belle, vivaci, indomabili e fragili farfalle che si opposero all'oppressione politica e fisica del dittatore. Non sono sole. Non sei sola"
    Monica Menoncin, socia di Joomla! Lombardia

 

  • "Una donna che subisce violenza spesso pensa di essere troppo debole per farcela da sola, e al contempo abbastanza forte per andare avanti a subire.
    E' vero piuttosto l' inverso. L' indipendenza economica e psicologica è possibile con l'aiuto della comunità e delle istituzioni: INSIEME, PUOI."
    Miriam Monza, socia di Joomla! Lombardia

 

  • "Ragazze, studiate e impegnatevi per il vostro lavoro. Il vostro futuro dipende soprattutto da voi. Non permettete mai a nessuno di mancarvi di rispetto, non solo fisicamente, ma nemmeno verbalmente."
    Cristina Magni, socia di Joomla! lombardia.
 
  • "Unite possiamo sconfiggere l'ignoranza, il vero nemico che genera tutti gli altri nemici. L'ignoranza di uomini che non credono nel dialogo e sono incapaci di relazioni costruttive, l'ignoranza di donne che pensano di non essere degne di meritare una vita normale e la felicità, l'ignoranza di una società che sotto il velo di proclama egualitari e garantisti nasconde ancora troppe discriminazioni sociali e disuguaglianze sessiste. Noi abbiamo già iniziato a fare rete contro l'ignoranza, per la dignità, la cultura e l'indipendenza umana e professionale delle donne...e tu, che aspetti? Non sei da sola, unisciti a noi! "
    Irene Marone, socia di Joomla! Lombardia
 
  • "Spesso le donne che subiscono violenza se la auto-accollano, pensano di poter aiutare il compagno a cambiare, pensano che passerà, si caricano da sole sulle spalle la responsabilità e il peso della sua redenzione. E' un circolo vizioso dal quale è difficile uscire, soprattutto quando non ci sono bambini per casa per cui lo spirito materno di protezione nei confronti della prole non può prendere il sopravvento, e far scattare la fuga o la denuncia."
    Mariella Colombo, socia di Joomla! Lombardia
 

Amiche, simpatizzanti e socie, scrivetemi a ladonnacamel@gmail.com e aggiungerò le vostre voci: la pagina è in aggiornamento continuo

(Bianca)

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, secondo la Privacy Copyright & Cookies Policy.
Cliccando "Acconsenti" l'utente accetta detto utilizzo.