Hai aggiornato il tuo CMS Joomla! alla versione 3.4.7.
Tutto risolto?
No !! e qui il coltello gira ulteriormente nella piaga …

di Stefano Vannutelli

 

Proprio mentre scrivevamo l'articolo pubblicato ieri, salta fuori un problema causato dalla versione Joomla! 3.4.7  :-(

Sembra che le modifiche apportate creino degli inconvenienti non da poco. A dichiararlo è il sito di Akeeba, il nostro amato beniamino dei backup, in una  news di questi giorni di cui vi riporto il link:

https://www.akeebabackup.com/home/news/1660-joomla-347-major-bugs.html

Akeeba ci va abbastanza pesante con il team di sviluppo Joomla!, ma se le cose stanno come loro dichiarano, non gli si può dare torto. Almeno a loro hanno creato un bel danno di 20 ore di lavoro in cui si sono dati da fare per amore dei propri clienti, anche se il problema non è di loro competenza.

Non mi addentro nei dettagli tecnici, ma per i non esperti potrei sintetizzare, da quanto ho potuto documentarmi, che le correzioni di sicurezza inserite nell'aggiornamento Joomla! 3.4.7 hanno davvero avuto un “eccesso di zelo” generando dei grossi problemi alle estensioni di terze parti.

Sempre da Akeeba dicono che mancano poche ore al rilascio di Joomla! 3.4.8 (ce la mettono proprio sotto l’albero?). Ciò significa che il team Joomla! riconosce il problema, e sta lavorando per attuare le correzioni del caso…. o sarà una provocazione di Akeeba??

Ora che fare? in tanti avete migrato alla versione 3.4.7 che oramai è chiaro essere un disastro, ed ovviamente volete avere il vostro sito (che, voglio precisare, lato front-end comunque continua a funzionare!!) sicuro e backuppato.

Per i tecnici che sono in grado ed hanno voglia di mettersi a provare le soluzioni proposte dal team di Akeeba, prego: cliccate sul link sopra e divertitevi.

Per i meno tecnici, qualche consiglio personale spassionato:

  • Non avete particolari problemi e siete tra i pochi fortunati che per una cascata di fattori (configurazioni del provider) non rilevano problemi sul sito?
    Rilassatevi ed attendete che arrivi la nuova versione, ma leggete bene fino in fondo.

  • Il vostro sito presenta problemi nella gestione di alcune estensioni. Avete fatto il backup suggerito in chiusura dell’articolo precedente, prima di aggiornare alla versione 3.4.7?  
    Bene. Tornate alla versione Joomla! 3.4.6 (consigliato anche da Akeeba…)
    Non sto scherzando e concordo con il team Akeeba: alla somma di tutto è la scelta migliore, attendendo la versione 3.4.8.
    Ma non fermatevi qui. Leggete fino in fondo.

  • La storia del mondo informatico è piena di aneddoti. Quando iniziai a lavorare in una grande azienda informatica soprannominata “BigBlue” uno dei miei mentori, forse il più anziano, dopo qualche giornata passata a rincorrere dei problemi a catena scaturiti da un aggiornamento, disse: “Se la va quel tan che basta, tuca no se no se guasta” (per i non meneghini: “Se va qual tanto che basta, non toccarlo o si guasta”).
    Al momento rimasi attonito da giovane entusiasta della tecnologia e del progresso, ma col tempo imparai che in alcune occasioni, e sopratutto nel mondo informatico, buttarsi a capofitto su una strada che non hai verificato prima può portare a dei disastri. E' meglio pazientare, verificare, valutare se è veramente necessario fare il passo che si sta facendo, e nel caso degli aggiornamenti se non hai una esigenza particolare da spingerti a farlo per risolvere un problema, non avere fretta e fai dei test offline o su un sito di prova.
    Nel caso di noi Joomlers si può usare anche un trucchetto… poco nobile ma efficace. Esce l’aggiornamento? Buoni e tranquilli non facciamo nulla; lasciamo passare qualche giorno prima di aggiornare... in sostanza lasciamolo provare ad altri teniamo monitorati i forum ed i social sull’argomento. Trascorsa una settimana, 10 giorni, se non troviamo nessuna notizia allarmante, aggiorniamo serenamente il nostro CMS. Come dicevo: poco nobile, ma efficace.

Ora essendo le 17.55 del 24 dicembre, con la certezza che pochi leggeranno in data odierna queste righe, dovute visti gli eventi, auguro a tutti un Buon Natale e Buone Feste.

PS: prima di fare qualsiasi cosa, assicurati di avere un backup!  

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, secondo la Privacy Copyright & Cookies Policy.
Cliccando "Acconsenti" l'utente accetta detto utilizzo.